Tunisia burocrazia per pensionati schematica

Tunisia burocrazia per pensionati
Visualizzare i passaggi su Tunisia burocrazia per pensionati può essere utile, le immagini si commentano da sole!

Le varie tappe

Dopo l'arrivo in Tunisia, per chi intenda stabilirsi come pensionato, ci sono da compiere adempimenti burocratici che possono essere riassunti schematicamente in sette tappe.

Prima tappa

Affitto dell'appartamento in cui stabilirsi, stipula del contratto di locazione, registrazione del contratto. La registrazione può essere effettuata presso la Municipalità ma anche presso alcuni supermercati.

Seconda tappa

Con il contratto d'affitto e il passaporto ci si reca in Banca, per aprire il Conto Corrente. Dopo alcuni mesi (alcuni dicono due, altri tre, personalmente dico tre) di bonifici dall'Italia, si procede alla terza tappa.

Terza tappa

Ufficio stranieri per ottenere il permesso di soggiorno provvisorio (vedere QUI). Tale permesso, della durata nominale di tre mesi, in realtà non scade fino all'ottenimento del permesso definitivo. Unico problema potrebbe essere il rifiuto alla concessione del permesso da parte dell'Ufficio stranieri centrale.

Quarta tappa

Nel frattempo potete, con i documenti indicati nello schema, iscrivervi all'A.I.R.E. L'Albo degli Italiani residenti all'estero comporta la sospensione delle erogazioni previdenziali in Italia, salvo che per patologie e periodi determinati. In compenso potrete conservare il diritto di voto e l'eventuale soccorso delle Autorità Italiane in caso di necessità.

Quinta tappa

In contemporanea conviene quindi recarsi al Patronato che gratuitamente sbriga le pratiche per ottenere la pensione defiscalizzata in Tunisia.

Sesta tappa

Un vai e vieni presso l'Ufficio delle Finanze competente per territorio consente di chiudere la pratica pensionistica certificando nel contempo che si pagheranno le tasse future sul reddito in Tunisia.

Settima tappa

Di pari passo si può accedere alla convenzione per l'assistenza in Tunisia, con la documentazione del Patronato. Bisogna recarsi presso il C.N.A.M. sul territorio (qui il recapito di Hammamet).

Conclusione

Questo è lo schema da seguire: Tunisia burocrazia per pensionati in sette linee essenziali. Se volete farmi un regalo, datemi un like, se generosamente voleste condividere questo articolo, me ne farete due!!! Grazie anticipatamente!

footer